Valeria Antonelli

Valeria Antonelli: su di me

Questa sono io: entusiasta, estroversa, eclettica.

Sono un vero peperino e dico sempre quello che penso, ma gli amici mi apprezzano proprio perche sono così.

Sono laureata in Scienze Biologiche, ho un passato da ricercatore scientifico e, negli ultimi 14 anni, mi sono occupata di marketing, comunicazione ed eventi per diverse agenzie di pubblicità in ambito salute (leggi il mio profilo Linkedin).

Che cosa mi sono portata a casa da queste esperienze? Una curiosità creativa e l’essere sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo da proporre, qualcosa in grado di svecchiare i soliti déjà vudella comunicazione.

Le mie più grandi passioni? Scarpe, moda, benessere e astrologia.

Le scarpe, come si fa a non amarle? Credo di possederne almeno 70 paia e non ne ho mai abbastanza. Io nelle mie scarpe ci vivo, soprattutto in quelle con tacco 12!

La passione per la moda credo di averla ereditata dalla nonna materna, sempre vestita di tutto punto con abiti di sartoria fatti su misura.

La moda è l’espressione di ciò che pensiamo di noi stessi ed è molto importante sentirsi a proprio agio con ciò che indossiamo. Va usata per stare bene con se stessi e può rivelarsi anche una terapia di benessere molto efficace.

La passione per il benessere inteso più in senso stretto nasce invece dal mio percorso di vita e, naturalmente, da quello lavorativo.

Mens sana in corpore sano (dicevano i latini).

Pratico sport da che ne ho memoria e ne ho praticati tanti nel corso degli anni, tennis, sci, vela, equitazione, immersioni, sport indoor e, più di recente, ho scoperto anche lo yoga, meravigliosa disciplina per il benessere del corpo e della mente.

Perché prenderci cura di noi stessi a volte può diventare una vera sfida.

Io, sempre indaffarata a conciliare lavoro, famiglia, figlio, avendo anche delle ambizioni professionali e delle esigenze economiche, quante volte ho finito per esaurire ogni riserva di energia prima di accorgermi che il mio corpo e la mia mente avevano bisogno di fermarsi?

Ed ecco che anche i massaggi e le SPA mi sono venuti incontro ed è stato un amore a prima vista! Naturalmente per esigenze di tempo e anche economiche ho imparato a poco a poco anche rituali di benessere e coccole fai da te efficaci e molto gratificanti.

Ma curare il proprio corpo solo all’esterno non basta.

Ho imparato che il cibo può essere il nostro miglior alleato per prenderci cura di noi stessi dall’interno.

Siamo quello che mangiamo. (Ludwig Feuerbach)

Io ho sempre avuto un rapporto un po’ conflittuale con il cibo, una sorta di amore e odio, spesso mangiavo cibi che amavo ma che mi facevano stare malissimo!

Poi ho scoperto di essere intollerante a tantissimi alimenti e allergica alla maggior parte dei conservanti ed ecco che, costretta dalla sorte ma sostenuta dalla mia curiosità e dal bisogno di ritrovare un equilibrio perduto, mi sono avvicinata sempre di più a un’alimentazione sana e una cucina naturale.

È stato il regalo migliore che potessi fare a me stessa! Perché stare bene con se stessi equivale a stare meglio con gli altri. Tutto il resto è venuto da sé.

E l’astrologia? Sono nata sotto il segno dei Pesci ma la mia Luna in Ariete la dice lunga su di me. Creativa, istintiva, romantica e sognatrice? Ebbene sì ma anche intraprendente, volitiva, dinamica e passionale.

Da ragazzina mi limitavo a leggere la pagina dell’oroscopo su qualche rivista di moda poi, quando sono diventata grande, ho voluto approfondire, ho letto dei libri, ho frequentato alcuni corsi e ho iniziato ad applicare le sue regole alla vita quotidiana.

Che cosa ho imparato? Che anche l’astrologia può essere una straordinaria alleata del nostro benessere. Dodici segni, dodici case solari, quattro elementi, dieci punti celesti. In ognuno di noi questi ingredienti sono combinati in modo diverso e le ricette di benessere possono essere molto diverse. A ciascuno la sua!

In conclusione, sono convinta che sia meglio darsi da fare per stare bene ed essere felici piuttosto che non fare niente e lamentarsi.

Chi desidera vedere l’arcobaleno, deve imparare ad amare la pioggia. (Paulo Coelho)

Puoi contattarmi direttamente scrivendo a valeria@youmint.it