Calisthenics: il perfetto allenamento da fare a casa, al parco o in spiaggia – Circuito 1

Hai mai sentito parlare del Calisthenics? Si tratta di una disciplina funzionale che, nella sua forma “base”, può essere praticata anche da neofiti e, semplicemente, come allenamento funzionale di mantenimento. Non ha bisogno di attrezzature e può essere eseguita ovunque, anche a casa.

Chi mi conosce sa che sono una ferma sostenitrice del “volere è potere”. D’altronde, una che, come me, con un lavoro a tempo pieno, una casa da mandare avanti, una famiglia da gestire, riesce anche a ritagliarsi il tempo per fare allenamento sette giorni su sette, non potrebbe pensarla diversamente. Eppure, troppe volte, sento persone accampare mille scuse per giustificare il fatto di non riuscire a fare attività fisica e mantenersi in forma: troppo lavoro, la famiglia che impegna, la palestra che costa troppo, ecc. ecc.

Ebbene, sfatiamo queste scuse. Chiunque lavori 40 ore alla settimana e ha una famiglia di cui occuparsi, sicuramente il suo bel da fare ce l’ha. Gli impegni sono davvero tanti e il tempo non basta mai (altro che allenamento!) o, almeno, ci piace “raccontarci” che sia così. Però, guarda caso, non rinunciamo all’aperitivo con gli amici, a un pomeriggio di shopping o alle due ore al giorno su Facebook.

Plank. Foto Joblifept, 2018.

Non ho tempo per l’allenamento

Il tempo lo si trova, basta volerlo! E, per ovviare persino alla scusa del “costo palestra” abbiamo pensato di dedicarvi un appuntamento al mese (quattro in totale) per aiutarvi a ritornare in perfetta forma prima dell’estate. Perché, diciamocelo, guardarsi allo specchio piacendosi, è un piacere.

Calisthenics: l’allenamento funzionale da praticare ovunque e senza bisogno di attrezzature

Il Calisthenics è una disciplina che, eseguita con costanza, in abbinamento a una minima attività cardiovascolare e una sana alimentazione, vi farà migliorare velocemente.

Raggruppa esercizi di ginnastica funzionale ed è il programma di allenamento ideale per migliorare l’agilità, incrementare la forza e favorire la perdita di peso. Può essere eseguito ovunque e senza bisogno di attrezzature.

Barchetta. Foto Joblifept, 2018.

Vi ricordate le classiche lezioni di educazione fisica che si facevano in palestra ai tempi della scuola, dove si eseguivano una serie di esercizi usando solo il peso del corpo? Bene, questi sono ancora molto efficaci per rendere un corpo in forma, forte, sano e… magro. Sì, magro, perché si tratta di esercizi che aiutano a bruciare la massa grassa facendoci rimanere tonici.

L’allenamento di Calisthenics firmato Joblifept

Per effettuare questo allenamento mi sono avvalsa dell’esperienza di Job Diego De Santis, in arte Joblifept, Personal Trainer da circa 10 anni, istruttore di corsi funzionali e Calisthenics Virgin Italia e docente del team di formazione Virgin Academy.

Perché ho scelto proprio Job? Mi serviva un Personal Trainer che conoscesse la disciplina del Calisthenics ma non solo. Fare il PT sembra un mestiere banale ma non è così. Questa professione, particolarmente nel Calisthenics, implica l’acquisizione di competenze tecniche (con attestati e certificazioni professionali riconosciute), competenze psicologiche atte a sviluppare un rapporto empatico, il saper comprendere velocemente le necessità dei clienti e il saperli motivare, ed esperienza sul campo.

Quindi ora ti servirà solo un po’ di determinazione e il tuo peso corporeo. Gli esercizi di Calisthenics proposti potrai eseguirli benissimo anche a casa, in vacanza o dove ti è più comodo.

L’ABC dell’allenamento

Per ciascuno dei quattro appuntamenti e per ogni sessione di lavoro, abbiamo preparato per te un circuito con quattro esercizi: Joblifept ti indicherà i tempi e gli eventuali punti critici da tenere in considerazione, io eseguirò gli esercizi. Oltre a guardare il video in testa all’articolo, potrai sempre leggere la scheda di allenamento qui sotto. Facile no? Allora, sei pronto a iniziare l’allenamento? Noi ci rivediamo tra un mesetto con in circuito 2. Stay tuned!

SCHEDA CIRCUITO DI ALLENAMENTO N. 1

  1. Plank 30”. Recupero 30”
  2. Leg raise 8 ripetizioni. Recupero 30”
  3. Barchetta 20” + 4 crunch + barchetta 20” Recupero 30”
  4. Leg raise facilitato 10 ripetizioni. Recupero 30”.

Eseguire 4 giri. Tra un giro e l’altro il recupero é di 1 minuto e 30”.

NB: un’attività fisica troppo intensa e prolungata non favorisce l’integrità e la funzione gastrointestinale. Un’attività fisica regolare resta, invece, un valido alleato sia per chi soffre di disturbi funzionali gastrointestinali (quali sindrome dell’intestino irritabile, stitichezza, reflusso), sia nelle malattie infiammatorie croniche intestinali (MICI).

Scopri i contenuti dedicati

Ogni mese nella mia newsletter contenuti utili per il tuo ben-essere e la tua crescita personale. Iscriviti per non perdere l’aiuto in più.
  • Cliccando su "Mi iscrivo" accetti di ricevere la mia newsletter e acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali in conformità al D.Lgs 196/2003. Per maggiori informazioni consulta la privacy policy. Potrai annullare la tua iscrizione in qualsiasi momento: il link per disiscriverti sarà presente in calce a ciascuna newsletter.

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
Condividi l'articoloFacebookTwitterLinkedIn
Teresa Vullo
Scritto da
Teresa Vullo
Lascia un commento