Belli di natura, scrub, bio, stagione, natura

Lo scrub diventa green: consigli per preparare un esfoliante di stagione tutto bio

Scrub secondo natura: ogni stagione ha il suo perché!

Fragola, lampone, mirtillo, ciliegia e albicocca in primavera/estate, arancia, kiwi, cachi, mandarino e castagna in autunno/inverno, sono preziosi alleati della nostra pelle grazie alle loro molteplici proprietà benefiche e cosmetiche.

Ottimi da mangiare, perfetti per preparare, in poche mosse, uno scrub corpo di stagione su misura per noi. Lasciamoci dunque coinvolgere dalla loro fragranze fruttate e inebrianti. Il piacere è tutto vostro!

Questi i miei due preferiti di stagione:

Lamponi e menta: lo scrub energizzante per l’estate

Giugno è il mese dei lamponi. Questo frutto profumato, morbido e gustoso è forse il più raro e prezioso fra i frutti rossi. Ricco di vitamina A, C, flavonoidi e antociani ci offre uno scrub idratante e anti-age che regala alla pelle luminosità ed elasticità. Grazie alle proprietà tonificanti e rinfrescanti dell’olio essenziale di menta, la pelle ne guadagna anche in tono e compattezza.

Ingredienti e dosi per un barattolo:
1 tazza di zucchero di canna integrale biologico o di sale rosa dell’Himalaya (circa 250 g)
5/6 cucchiai da tavola di olio di mandorle dolci o di jojoba
8/10 gocce di olio essenziale di menta piperita
150 g lamponi freschi da agricoltura biologica
1 barattolo di vetro con coperchio

Lava i lamponi e schiacciali in un recipiente con una forchetta. Aggiungi l’olio di mandorle e l’olio essenziale di menta e mescola. Aggiungi lo zucchero di canna e amalgama il tutto. Et voilà, lo scrub è pronto! Può essere conservato in un barattolo di vetro in frigo per 1/2 settimane.

Arancia e cioccolato: lo scrub seducente per l’inverno

Facile da preparare e dal profumo avvolgente. L’aroma di cioccolato è caldo, intenso e rilassante, perfetto in abbinamento con l’arancia, fresca e tonificante. Questo scrub dalle proprietà antiossidanti, nutrienti e idratanti è anche un ottimo alleato contro cellulite e ritenzione idrica.

Ingredienti e dosi per un barattolo:
1 tazza di zucchero di canna integrale biologico o di sale rosa dell’Himalaya (circa 250 g)
5/6 cucchiai da tavola di olio di mandorle dolci o di jojoba
8/10 gocce di olio essenziale di cacao bio
2 cucchiai da tavola di succo di arancia da agricoltura biologica
1 arancia da agricoltura biologica (scorza grattugiata)
1 barattolo di vetro con coperchio

Unisci l’olio essenziale di cacao all’olio di mandorle dolci. In un recipiente mescola quindi lo zucchero di canna o il sale rosa con il mix di oli appena preparata, aggiungi il succo di arancia e la sua scorza grattugiata. Anche in questo caso lo scrub va conservato in frigo in un barattolo di vetro e consumato entro 2 settimane.

Belli di natura, scrub, bio, stagione, natura

ABC dello scrub di stagione perfetto

Pulire, uniformare e rivitalizzare la pelle, rendendola luminosa, elastica e morbidissima. Questo il compito dello scrub, un metodo davvero molto apprezzato, perché le cellule morte vengono eliminate grazie all’azione esfoliante dei suoi ingredienti e la pelle si rigenera. In commercio si trovano certamente scrub già pronti che possono soddisfare tutti i gusti e tutte le tasche ma, a casa, possiamo preparare, in pochi minuti, degli ottimi scrub bio scegliendo tra gli ingredienti freschi che la natura ci offre.

Semplici ingredienti di base e qualche accorgimento: lo scrub parte da qui

Zucchero o sale sono esfolianti naturali, il must dello scrub. Preferisci lo zucchero se hai la pelle secca e/o sensibile. Il sale, infatti, pur vantando un’azione drenante e disintossicante, è più irritante ed è quindi ideale per pelli normali, miste o grasse.

Olio base vegetale (mandorle dolci, cocco, jojoba, vinaccioli, sesamo, argan), essenziale per realizzare il nostro scrub e allo stesso tempo idratare e nutrire la pelle in profondità. Anche qui da scegliere in base al nostro tipo di pelle.

L’olio essenziale da aggiungere è un fattore importantissimo. Deve produrre un effetto positivo sul nostro corpo e la sua fragranza ci deve avvolgere, coinvolgere e conquistare. La scelta dell’olio perfetto potrebbe richiedere del tempo e più tentativi. Prediligiamo comunque sempre l’olio essenziale più adatto alla nostra pelle e assicuriamoci che sia ad uso cutaneo.

Se soffriamo di disturbi gastrointestinali, prediligiamo gli oli essenziali con proprietà depurative e rilassanti, quali OE di arancio (in caso di stipsi), OE di camomilla o di basilico (in caso di colon irritabile), OE di melissa (in caso di gonfiore), OE di limone (in caso di diarrea). Bastano due gocce di OE sciolte in olio base vegetale. Massaggiare la pancia con movimenti circolari.

L’ingrediente di stagione farà la differenza nel nostro esfoliante. Scegliamo dunque il frutto che più ci piace senza dimenticare di cosa ha bisogno la nostra pelle. Natura insegna!

DMCA.com Protection Status
Articolo pubblicato il 4 Maggio 2015Categoria/e: Belli di natura 8/10 gocce di oli... Visualizzazioni: 840Permalink: https://ww ... reen/
Valeria Antonelli

Articolo di: Valeria Antonelli

Questa sono io... Entusiasta, estroversa, eclettica. Laureata in Scienze Biologiche, consulente di comunicazione, autrice del libro "Non avrai altro intestino...