vegano, gusto

Gusto e filosofia del benessere vegano

Lascia che il cibo sia la tua medicina, e la medicina sia il tuo cibo. Ippocrate 460 AC

Mangiare vegano, una scelta. Rispetto etico, rispetto verso il mondo animale e rispetto verso il proprio corpo, sono i principi base di chi fa del veganismo (o veganesimo) la sua filosofia di vita.

C’è poi che sceglie di essere vegano perché fa chic o, semplicemente, perché è di moda. Che la scelta sia dettata dalla coscienza o da una fashion dipendenza, sono sempre di più le persone che, di fatto, si stanno avvicinando a questo stile di vita più sano e rispettoso.

Mangiare vegano? Sì, ma con gusto!

E poi, chi ha detto che abolire carne, pesce, latte, formaggio e uova, significa privarsi di una gourmande-felicità?

Mangiare vegano, non comporta rinunciare al gusto e al piacere di sedersi a tavola con gli amici e chiacchierare. Al contrario, le chiacchiere diventeranno assai più piacevoli se, in retrogusto, abbiamo la sicurezza che ciò che stiamo mangiando, oltre che buono, è sano e fa bene. Nel mio caso, seguire un’alimentazione vegana per un periodo, è stato d’aiuto quando soffrivo di colon irritabile.

Anche per chi non è abituato a mangiare cibo vegano, perché vegano non è, abbiamo selezionato alcuni piatti squisiti, dalle proprietà straordinarie che, per tutti, si trasformeranno in un’esperienza gastronomica molto stuzzicante (e intelligente). Lasciarsi andare ai vegan-sapori delle nostre proposte, produrrà appaganti massaggi alle papille gustative e spumeggianti ritorni in termini salutari. Benessere, gioia, armonia, etica, gusto e slancio mint: ad una vivanda, non si può chiedere di più!

Il cibo è impegno, militanza e giustizia. La rivoluzione si fa nel piatto! Paola Maugeri

Armonie naturali: il cibo vegano prende forma

  • Kamut frizzante con asparagi. Frizzante in tutti i sensi! Perché sa di natura in boccio, ha le bollicine dello champagne e le fresche note di zenzero e limone.
  • Insalatina tiepida con orzo, carciofi e germogli di soia. Un piatto molto nutriente e ricco di virtù. Anche il nostro intestino ringrazia!
  • Spaghetti di mais con olive taggiasche e pomodorini al profumo di limone e capperi. Particolarmente ricco di colori e dal profumo inebriante. Perché anche il naso, come l’occhio, vuole la sua parte!

Tantissime altre ricette le puoi trovare sul sito vegolosi.it.

DMCA.com Protection Status
Articolo pubblicato il 27 Aprile 2015Categoria/e: Vegano e dintorni animale e rispett... Visualizzazioni: 1017Permalink: https://ww ... gano/
Valeria Antonelli

Articolo di: Valeria Antonelli

Sono Valeria Antonelli, biologa e autore del libro "Non avrai altro intestino all'infuori di me!", un manuale pratico per prendersi...