Legge di Attrazione: come funziona davvero e come applicarla per creare la realtà che vuoi

Ciò che è simile si attrae. Questo è l’insegnamento della Legge di Attrazione. Ovvero, ciascuno attrae nella propria vita solo ciò che è in risonanza con i pensieri, le emozioni e le vibrazioni che emana. Comprendere bene questa legge è indispensabile se si vuole proseguire un corretto percorso di crescita ed evoluzione personale e spirituale.

Legge di Attrazione: cos’è e come funziona davvero

La Legge di Attrazione è una delle Leggi Universali che governano il Cosmo e, probabilmente, è anche una delle più note. È stata divulgata, tra gli altri, attraverso il libro Chiedi e ti sarà dato di Esther e Jerry Hicks e nel libro bestseller The Secret – Il Segreto di Rhonda Byrne.

In questo libro l’autrice afferma che la qualità della nostra vita è strettamente correlata alla qualità dei nostri pensieri e che, proprio attraverso il pensiero, possiamo creare la nostra realtà e ottenere tutto ciò che vogliamo. In altre parole, ogni cosa su cui focalizzi la tua attenzione viene attirata nella tua vita e si manifesta nel mondo fisico.

La Legge di Attrazione non è una bacchetta magica

Questo significa che basta pensare e desiderare di essere persone ricche e di successo per diventarlo? La risposta è no. Non funziona così. La Legge di Attrazione non ha nulla a che vedere con l’uso della volontà. E non basta chiedere all’Universo qualcosa per ottenerlo, neanche se lo fai con intensità, focalizzazione e sforzandoti di provare le belle emozioni che proveresti se il tuo desiderio si realizzasse (il popolare “Chiedi, Credi, Ricevi”, per intenderci).

Tutto nell’Universo è energia e la Legge di Attrazione si mette in moto rispondendo alle tue vibrazioni.

La Legge di Attrazione risponde alle tue vibrazioni

Attiri nella tua vita solo ciò che è sulla tua stessa frequenza vibrazionale, che è in risonanza con te, con i tuoi pensieri e desideri e con le vibrazioni che emani. È la tua essenza vibrazionale che attira a sé, come una calamita infallibile, tutto ciò che ha una natura analoga e affine. Quindi, anche se sei mosso dalle migliori intenzioni ma il tuo focus, la tua attenzione costante è rivolta a dolori, ingiustizie e sofferenze, saranno queste le cose che manifesterai nella realtà. Crei tutto ciò che alimenti, tutto ciò a cui dai energia.

Va da sé che quando i pensieri negativi sono il tuo pane quotidiano, sei sempre arrabbiato e frustrato, fai la vittima e ti lamenti in continuazione anziché essere grato per ciò che hai, agisci per dovere e non per passione, vivi in balia di ciò che potrebbe succedere anziché vivere il presente, sei facile preda della preoccupazione, dispensi giudizi e critica sterile, ecc. ecc., di certo non attrarrai a te nulla di positivo e, con ogni probabilità, manifesterai le tue paure anziché i tuoi desideri.

La paura ha una vibrazione molto bassa

Se la tua lente di osservazione è negativa e, per di più, con una visuale ristretta, le tue paure non attrarranno altro che situazioni di rinforzo proprio di quelle stesse paure. A questo proposito, vista la situazione contingente del Covid-19, apro e chiudo una parentesi: anche i virus hanno una vibrazione molto bassa. Rimanere bloccati nella paura (innata e indotta) e nella sfiducia non fa altro che renderci più vulnerabili alle malattie.

A buon intenditor…

La Legge di Attrazione attrae ciò che è simile a te

Le emozioni che provi più di frequente influenzano la tua frequenza vibrazionale, così come lo fanno i tuoi pensieri e le tue credenze. Più le tue vibrazioni sono basse, più attrai nella tua vita persone e situazioni che ti mettono a dura prova, in una sorta di profezia che si autoavvera.

Se, per esempio, desideri tanti soldi perché hai molte spese e sei in bolletta ma il tuo focus e, di conseguenza, la tua vibrazione è sulla mancanza di denaro, per la Legge di Attrazione quello che otterrai sarà un’ulteriore mancanza.

Analogamente, se sei alla ricerca di un amore sincero che ti faccia sentire sicuro ma tu per primo ti racconti un sacco di bugie e non fai uscire la tua verità, facilmente richiamerai situazioni in cui la menzogna la farà da padrone poiché emani una vibrazione corrispondente.

Se credi di non poter ottenere ciò che desideri è certo che non lo otterrai poiché, con il tuo atteggiamento mentale, non farai altro che attirare esattamente il contrario di quello che vuoi. Sul piano materiale, dunque, la credenza che è dentro di te diventa realtà.

Perché succede questo? Perché la Legge di Attrazione funziona così e ti restituisce quello che è simile a te, ovvero ciò che sei interiormente, il 95% di te stesso che è inconscio.

Attrai ciò che sei e non solo

Di conseguenza, impegnarti in affermazioni positive e visualizzazioni creative che soddisfino i desideri del tuo ego, ti servirà poco. Non è così che crei la realtà che vuoi.

E ti dirò di più. Non solo nella tua vita attrai ciò che sei ma anche, e soprattutto, ciò di cui hai maggior bisogno e questa cosa non necessariamente coincide con ciò che desideri.

Chiedi, Credi, Ricevi? Sì, ma quello che ti serve non quello che vuoi.

Vuoi iniziare un percorso di Coaching?
Chiedi ulteriori informazioni o prenota la tua sessione di svolta gratuita.

Legge di Attrazione: come applicarla

La Legge di Attrazione agisce indipendentemente dal tuo volere. Non ha bisogno di essere applicata. Ciascuno di noi è già dentro questa legge: risuoniamo con certe vibrazioni e quindi attraiamo certe situazioni.

Così, anche tu, in ogni istante della tua vita attrai esattamente la situazione che ti serve per la tua crescita interiore. In ogni istante ti accade precisamente ciò di cui hai bisogno affinché la tua anima, il tuo vero Sé, possa affrancarsi dalla schiavitù della personalità, della macchina biologica che la ospita (il tuo apparato psicofisico). Questo concetto è ben spiegato nel video animato di Devid Venara, tratto dal “Manuale di evasione dallo psico-penitenziario” di Salvatore Brizzi.

La Legge di Attrazione agisce sempre

Quindi, che ti piaccia oppure no, questa legge agisce sempre, non c’è niente da applicare: ognuno di noi attira, in ogni istante della sua vita, la situazione che gli serve. Punto.

Stando così le cose, è evidente che la Legge di Attrazione non ha nulla a che vedere col “pensare in positivo”. E nemmeno col fatto di ottenere ciò su cui si focalizza l’attenzione.

La possibilità di creare la realtà che vuoi esiste ma per cambiare qualcosa all’esterno, nel tuo futuro, devi prima cambiare qualcosa al tuo interno, adesso.

Se vuoi cambiare il film che vedi sullo schermo, devi cambiare la pellicola che si trova dentro il proiettore.

Salvatore Brizzi

Così l’esistenza si attiva, attraverso eventi talvolta traumatici, affinché dentro di te avvengano quei cambiamenti che ti permetteranno di realizzare ciò che vuoi (amore, ricchezza, successo, pace, serenità, ecc.).

Chiedi e ti sarà dato

Se fai una richiesta all’Universo, l’Universo è certo che ti risponde, perché se chiedi ti sarà dato. Ma ti viene dato quello che ti serve non quello che vuoi. Perché, spesso, quello che vuoi non coincide con quello di cui hai più bisogno che potrebbe non piacerti. L’Universo, infatti, può anche darti il contrario di ciò che chiedi se è quello che ti serve di più (questo non significa che la Legge di Attrazione non funziona).

Inizia a considerare che ogni evento accade nella tua vita per permetterti di realizzare quello che desideri (se non contrasta con il percorso della tua anima). Se, per esempio, il tuo desiderio è quello di trovare una persona che veramente ti ami, l’Universo si attiverà per aiutarti a scoprire cos’è il vero amore affinché tu possa realizzarlo.

E, allora, può succedere che metta sulla tua strada una persona che ti tradisce, ti delude, ti abbandona, ti tratta male, ti mente, ti rifiuta e via dicendo, così da farti capire cosa non è il vero amore.

Talvolta, è solo passando attraverso il dolore e le difficoltà che dentro di noi si attiva un cambiamento profondo. Proprio quel cambiamento che ci serve per realizzare il nostro desiderio.

Sei pronto a lavorare su di te?

Quindi, se vuoi effettivamente cambiare qualcosa nella tua vita che non ti piace più, prendi seriamente in considerazione di lavorare su di te. Il primo passo che puoi fare in questa direzione è assumerti al 100% la responsabilità della tua vita, prendere coscienza e accettare totalmente che per la Legge di Attrazione la vita che stai vivendo oggi l’hai richiamata tu ed è quella più giusta per te in questo momento.

Una volta fatto questo chiedi pure all’Universo ciò che desideri ma ricordati che Lui risponderà sempre dandoti ciò che ti serve di più.

Concludo questo articolo con una domanda: «Cosa stai attraendo nella tua vita in questo momento?».

Ti aspetto nei commenti.

Riferimenti e approfondimenti

  • Brizzi S. Manuale di evasione dallo psico-penitenziario. Antipodiedizioni
  • Byrne R. The Secret – Il segreto. Ed. Mondadori
  • Hicks E, Hicks J. Chiedi e ti sarà dato. Ed. TEA
  • Lianka. Le 14 Leggi Universali. Ed. Anima
  • Lianka. Leggi dei Chakra. Ed. Anima

Scopri i contenuti dedicati

Ehi, ho una newsletter! La invio il primo martedì del mese alle 12:00 e dentro ci trovi contenuti extra per coltivare il tuo ben-essere e la tua crescita personale. In più, per te subito in regalo il mio workbook “Superare le convinzioni limitanti”.
  • Cliccando su "Mi iscrivo" accetti di ricevere la mia newsletter e acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali in conformità al D.Lgs 196/2003. Per maggiori informazioni consulta la privacy policy. Potrai annullare la tua iscrizione in qualsiasi momento: il link per disiscriverti sarà presente in calce a ciascuna newsletter.

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
Condividi l'articoloFacebookTwitterLinkedIn
Valeria Antonelli
Scritto da
Valeria Antonelli
Lascia un commento